LO YOGA: GINNASTICA PER LA MENTE

Praticare Yoga con costanza aiuta la mente a rimanere giovane! 

Yoga: esercizi fisici di natura statica o moderatamente dinamica effettuati con la totale presenza mentale, che prendono il nome di Asana quando la loro esecuzione raggiunge livelli qualitativi elevati;  

il loro effetto più immediato è quello di corroborare tutto il fisico, aumentando l’elasticità e la forza di tutto l’apparato muscolare, e di spingere il sistema endocrino verso un livello di equilibrio omeostaticoesercizi di respirazione detti spesso impropriamente Pranayama che hanno lo scopo di riportare l’attenzione e migliorare l’attività respiratoria, con l’immediata conseguenza di incrementare il nutrimento di ossigeno in tutto il nostro corpo e di aumentare la possibilità di azione sugli stati emotivi esercizi di concentrazione e rilassamento detti rispettivamente Dyana o Pratyahara e Yoga-nidra che hanno lo scopo di ridurre lo stress e di stimolare quella che il dottor Benson dell’Università di Harvard ha chiamato “risposta di rilassamento” ovvero un meccanismo tramite il quale in nostro corpo cerca l’equilibrio omeostatico del sistema endocrino. 

Lo yoga è quindi in grado di farci riscoprire il nostro corpo, farci provare piacevoli sensazioni e migliorare la nostra salute. 

Per la pratica occorrono:un abbigliamento comodo, preferibilmente una tuta larga con gli elastici non troppo tesi, si consiglia di togliere collane, bracciali, anelli, orologi, occhiali e tutto quello che può risultare una costrizione.una o meglio due coperte, una da stendere a terra ed una per coprirsi durante il rilassamento due ore libere alla settimana e tanta voglia di imparare
http://web.tiscali.it/euroyoga/yoga/nozioni.htm