COSA SI INTENDE PER DISCIPLINE OLISTICHE

Medicine complementari


Espressione (spesso abbreviata in MCA, e nella letteratura scientifica in CAM, Complementary and alternative medicines) con cui si fa riferimento a un complesso eterogeneo di pratiche diagnostico-terapeutiche non ufficialmente incorporate nella moderna medicina scientifica. 
Tali pratiche, che nel loro insieme sono di volta in volta connotate come  complementari, integrative, tradizionali, non ortodosse, olistiche, naturali, dolci, ecc.,  non formano un corpo unico di conoscenze né un insieme omogeneo di prassi. 
In altri termini, i modelli teorici che stanno alla base degli approcci diagnostico-terapeutici delle pratiche comprese nelle MCA sono talmente eterogenei da rendere praticamente impossibile l'identificazione di caratteristiche che le possano accomunare. In questo contesto una possibile definizione potrebbe essere la seguente: "con medicine complementari e alternative si intende un insieme vasto di pratiche già disponibili, anche se più o meno estesamente utilizzate, le cui basi teoriche si riferiscono a contesti esplicativi diversi da quelli intrinseci al sistema sanitario di riferimento in un particolare momento e all'interno di una specifica società".



Fonte: Treccani.it